Tanto tempo fa in una galassia lontana, lontana…

O meglio, quasi 45 anni fa sul terzo pianeta dal Sole, il mondo conobbe Star Wars (o Guerre Stellari, per chi l’ha vissuto in prima persona, con Ian, Leila, Ciube, C1P8, D3BO e Dart Fener!): un visionario portò sul grande schermo una fiaba classica per tempi moderni, con cavalieri e principesse da salvare, ma anche navi spaziali e alieni. E quello che poteva essere un semplice film divenne leggenda.

Perché non si può definire in altro modo una saga che oltre ai nove film principali, conta innumerevoli spin-off cinematografici, serie TV, libri, fumetti, videogiochi e, ovviamente, board game che espandono costantemente i confini di questo affascinante universo, costruiscono una complessa mitologia, fanno sognare mondi lontani e avventure (Avventura! Hm! Emozioni! Puah! Un Jedi queste cose non ambisce), e fanno appassionare a personaggi che rimarranno per sempre nei nostri cuori.

E che si ami, si odi o si ignori Star Wars, non c’è dubbio che questa saga abbia contribuito a forgiare l’immaginario di generazioni: bisogna essere stati congelati nella carbonite per cinque decenni per non aver mai visto una spada laser o la nerovestita figura di Darth Vader, oppure sentito lo squillo di tromba del tema principale, le sinistre triplette della marcia imperiale o la frase ‘Che la Forza sia con te’.

Ed è proprio quest’ultima frase che ha deciso il giorno per celebrare tutto ciò che è Star Wars: il 4 maggio, poiché ‘May the fourth’ suona molto simile a ‘May the Force’, tutti i Jedi e i Sith alzano al cielo le loro spade laser, i piloti saltano sulle loro astronavi, gli Stormtrooper sbagliano mira, i Mon Calamari cadono in trappola e i Mandaloriani volano sui loro jetpack per festeggiare la propria passione.

Perché Star Wars ha toccato la fantasia di milioni e milioni di persone, generazione dopo generazione; e per ogni ostacolo, caduta ed errore (tre parole, Jar-Jar Binks) della saga, ci sono stati momenti indimenticabili, emozioni intense e scene spettacolari (sei parole, finale della S2 di The Mandalorian).

E come questi milioni di persone, anche noi siamo qui a festeggiare il 4 maggio, sia come individui, sia come The Dicetroyers: perché Star Wars è anche board game e come custodi della pace e dell’ordine nelle scatole abbiamo creato organizer per Star Wars Rebellion, Star Wars: Assalto Imperiale e per Star Wars: Orlo Esterno, scontati del 15% in occasione delle celebrazioni per l’universo di George Lucas.

Shut up, set up and may the Force be with you!

Scopri anche gli altri giochi del nostro catalogo e contattaci per ogni richiesta o domanda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.